lunedì 12 novembre 2012

ULLA - demo 1995

Erano gli anni novanta, era la provincia di Udine.
Io suonavo in un gruppetto e avevamo la sala prove a Corno di Rosazzo, un paesino tra i colli friulani, e questa stanzetta la dividavamo con i Maggots e i più grandi e "famosi" ULLA.
Mettiamola così, loro sapevano suonare, sapevano scrivere pezzi avevano sia le capacità sia i mezzi per fare dell'ottima musica e noi nel nostro piccolo cercavamo di imitarli.
In quegli anni c'era il grunge, il punk e il primo indie che si mischiava allo stile e alla vita di un paesino di provincia con il suo centro sociale e le sue iniziative improvvisate.
La voce di Giulia distingue i suoni degli ULLA che con un mix di grunge-punk-indie rende il loro suono inconfondibile.
Questa è la prima demo-tape, e a quei tempi tutti ne avevano una copia.
Ci tengo a sottolineare che questo post non ci sarebbe senza il lavoro e il blog di Patrik, PATAPUNFETE, che consiglio come cultura generale essenziale!

DEMO-TAPE

5 commenti:

  1. passavo spesso da quella sala prove...

    RispondiElimina
  2. hey! potresti ri-uppare il demino? avevo la cassetta ovviamente, ma fu PERSA da mio fratello... che tra l'altro suonava negli ULLA! (parlo di Miki, il secondo chitarrista...). posso ricamabiare, se volete, con il pezzo degli ULLA su "mismas", che ho rippato tempo fa... o con altro! : ) cmq grande blog, appena scoperto!

    RispondiElimina
  3. Ma io l'ho letto solo oggiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!! Che tempi, ragazzi, che tempi!!!! :-D Grazie grazie

    RispondiElimina
  4. Qui intervista a Giulia (seguiranno altre interviste): http://patapunfete.altervista.org/2013/11/14/speciale-ulla-intervista-a-giulia-s/

    RispondiElimina